Il meglio della Giordania in 10 giorni

da 867.58 USD - 1417.24 USD
  • Il meglio della Giordania in 10 giorni
  • Il meglio della Giordania in 10 giorni
  • Il meglio della Giordania in 10 giorni

Seleziona alloggio
Adulti
0
0
Bambini
0
0
Neonati
0
0
Numero di Camere: Capienza delle stanze diversa dal numero di persone
Singola
Doppia
doppia
Tripla
Quadrupla
Supplemento per camera singola
0
Totale
0

Generale

10 Giorni 9 Notti
Categoria: Tours in Giordania
Tipo:
Inizio: Giordania-Amman
Fine: Giordania-Aqaba

Dettagli Tecnici

Include

Accoglienza in aeroporto
Guida locale
I trasporti
Jeep tour
Pernottamento in hotel mezza pensione
Pranzo tradizionale a Wadi Rum

Non include

Assicurazione
Cualquier excursión opcional
I biglietti d'ingresso
I voli
Le bibite
Le mance
Le spese personali
Spese di visto

Condividi con gli Amici

Itinerario

1 ° giorno: arrivo

Assistenza in aeroporto e trasferimento in hotel ad Amman per la prima notte.

2 ° giorno: Amman - Castelli del deserto - Amman.

Dopo la colazione visiteremo i Castelli del deserto della Giordania: Qasr al Amra, uno dei monumenti meglio conservati, è un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Le pareti e i soffitti interni sono ricoperti da vivaci affreschi e due delle stanze sono pavimentate con mosaici colorati.

Il forte di basalto nero di Al Azraq, in uso ininterrottamente sin dai tempi dei romani, era il quartier generale di Lawrence d'Arabia durante la rivolta araba.

Il pomeriggio che trascorriamo ad Amman, una città che si estende su 19 colline, o "jebels" .Amman è la capitale moderna e antica del regno hashemita di Giordania. Conosciuto come Rabbath-Ammon durante l'età del ferro e successivamente come Filadelfia, l'antica città faceva parte della Decapoli. Visita la Cittadella con il Tempio di Ercole, il Palazzo degli Omayyadi, la Chiesa bizantina e il museo, nonché il Teatro romano di 6000 posti. Goditi la vita orientale passeggiando per il Suk in Downtown e goditi la cena in un tipico ristorante giordano.

3 ° giorno: Amman - Jarash - Umm Qais - Mar Morto.

Oggi esploriamo Jarash, l'antica Gerasa. Jarash rivela un bell'esempio del grande, formale urbanismo provinciale romano che si trova in tutto il Medio Oriente, comprendente strade lastricate e colonnate, templi, teatri, bagni, torri e porte.

Da Umm Qais, l'antico Gadara, avremo una meravigliosa vista sul Mare di Galilea e sulle alture del Golan. Il sito era il luogo del famoso miracolo dei maiali di Gadarene. Era la casa di molti poeti e filosofi classici, tra cui The odors, fondatore di una scuola retorica a Roma, e una volta era definita "una nuova Atene" da un poeta. Sulla strada di ritorno attraverso la fertile valle del Giordano, passiamo a Pella, uno dei più antichi siti culturali della Giordania.

La sera arriveremo al Mar Morto

4 ° giorno: Mar Morto (con opzione Betania).

Qui sarai nel posto più basso del mondo con più di 400 m sotto il livello del mare. Rilassati e goditi il ​​galleggiamento senza fatica nell'acqua tiepida, salutare e super salata, mentre assorbi i minerali sani dell'acqua insieme ai raggi delicatamente diffusi del sole giordano e regala alla tua pelle un trattamento con il fango nero sano.

Un'escursione al sito dell'insediamento di Giovanni Battista a Betania, dove Gesù fu battezzato, è un'opzione.

5 ° giorno: Mar Morto - Mt. Nebo - Madaba - Karak - Petra.

Dal Mar Morto la strada si inerpica fino al Monte. Nebo, uno dei luoghi sacri più venerati della Giordania e il luogo dove fu sepolto Mosè.

Madaba è meglio conosciuta per i suoi spettacolari mosaici bizantini e omayyadi e ospita la famosa mappa del 6 ° secolo di Gerusalemme e la Terra Santa. La Mappa del mosaico copre il pavimento della Chiesa greco-ortodossa di San Giorgio, costruita nel 1896 d.C., sui resti di una chiesa bizantina molto precedente del VI secolo. Il pannello di mosaico che racchiude la Mappa era originariamente di circa 15,6 x 6 m, 94 mq, di cui solo circa un quarto è conservato.

Sulla strada per Karak seguiremo la Kings Road, passando il Wadi Mujib e il cosiddetto 'Grand Canyon' della Giordania con le sue viste spettacolari. Karak, l'antica fortezza dei crociati, si trova a 900 m sul livello del mare. Esplora il suo labirinto infinito da archi e corridoi. Il castello che vediamo oggi risale essenzialmente al 12 ° secolo.

Poco prima di arrivare a Wadi Musa ci fermeremo a Little Petra e daremo un'occhiata ad uno dei pochissimi dipinti conservati della Nabataea.

6 ° giorno: Petra

Questo giorno appartiene alla più famosa attrazione della Giordania: la città Nabatea di Petra, di colore rosso rosa. Petra è un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO e una delle 7 nuove meraviglie del mondo. Molto è stato scritto su Petra, niente ti prepara davvero per questo posto fantastico. Deve essere visto per essere creduto. La vasta e singolare città, scavata nella roccia a strapiombo dai nabatei, un industrioso popolo arabo che si stabilì qui più di 2000 anni fa, fu un'importante giunzione per la seta, le spezie e le altre rotte commerciali che collegavano la Cina, l'India e l'Arabia meridionale con Egitto, Siria, Grecia e Roma.

Dopo una prima colazione entreremo in città attraverso il Siq, una lunga e stretta gola, che dopo 1 km apre per il monumento più famoso di Petra, il Tesoro (El-Khazneh). Passeremo davanti al teatro in stile romano, che potrebbe ospitare 3.000 persone, obelischi, templi, altari sacrificali e strade colonnate. E in alto, con vista sulla valle, ci godiamo l'imponente Monastero Ed-Deir - circa 800 gradini scavati nella roccia vi portano lì. Se ti va, cavalca un asino, che è sempre divertente, non solo per i bambini, salire le scale per Ed Deir o fare un cammello per tornare al Siq.

Alternativa: se preferisci rimanere in fondo, visita la chiesa bizantina con i suoi mosaici per esempio o sorseggia una tazza di tè nell'ombra. Ci sono anche due musei eccellenti; il Museo Archeologico di Petra e il Museo Petra Nabataea, entrambi che rappresentano reperti provenienti dagli scavi nella regione di Petra e una panoramica del passato colorato di Petra.

Fine questo giorno spirito

7° giorno: Petra - Wadi Rum Jeep Safari.

Dopo colazione andremo a Wadi Rum, uno dei più affascinanti paesaggi desertici con attrazioni come il rock-bridge e le iscrizioni alla Nabataea. Il tempo e il vento hanno scolpito gli imponenti grattacieli. Sali le rocce e goditi la vista mozzafiato sul paesaggio infinito o senti la sabbia soffice delle bellissime dune di sabbia. Ti porteremo in questi posti migliori con 4x4-jeep. Se lo desideri, vivi un fantastico giro in cammello e goditi il ​​silenzio del deserto. Dopo un tramonto mozzafiato è possibile conoscere il modo beduino di cucinare nella natura. Dormi sotto un cielo stellato o trascorri la notte in una tenda beduina.

8 ° giorno: Wadi Rum - Aqaba e Leggi il mare.

Fai colazione nella tenda beduina come Lawrence d'Arabia. Dopo un'ultima vista sul bellissimo paesaggio, ti portiamo ad Aqaba, l'unico sbocco al mare della Giordania. Goditi una giornata libera con nuoto, relax, shopping o fare un viaggio con la barca con fondo di vetro sul mare di lettura.

9 ° giorno: Aqaba - Um Ar Rassas - Amman.

Dopo colazione partiamo per Amman attraverso l'autostrada del deserto. Sul nostro cammino visiteremo

Umm al-Rasa's, un importante sito archeologico dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 2004. Le sue strutture risalgono al III-IX secolo e la maggior parte non è stata ancora scavata. Il sito è particolarmente noto per i suoi magnifici mosaici bizantini, che sono stati scoperti in due chiese risalenti al VI e VIII secolo. Il mosaico più grande mostra 15 grandi città come sono apparse nell'VIII secolo, ognuna etichettata in greco. Quelli sul lato nord sono in Palestina; quelli a sinistra sono in Giordania.

10 ° giorno: partenza.

Trasferimento in aeroporto

I posti che vedrai.

Amman - Desert Castles, Jarash - Umm Qais - Mar Morto, mt. Nebo - Madaba - Karak - Petra,

Wadi Rum, Aqaba, Um Ar Rassas.